Villa Gregoriana riapre il suo parco

Riapre il Parco Villa Gregoriana a Tivoli (RM), un luogo dove natura, storia, archeologia e artificio sono fusi in modo sublime e per questo meta obbligata, nell’Ottocento, del Grand Tour europeo. Questo autentico gioiello a mezz’ora da Roma, amato da Goethe e ritratto da innumerevoli artisti, nel 2002 è stato concesso in comodato dall’Agenzia del Demanio al FAI che a maggio 2005, al termine di un impegnativo e costoso restauro, lo ha finalmente riaperto al pubblico, dopo anni di completo abbandono. Nel 1832 papa Gregorio XVI promosse qui una grandiosa opera di ingegneria idraulicaper contenere le continue esondazioni dell’Aniene, che diede vita a una cascata da 120 metri di salto, la Cascata Grande, seconda in Italia dopo le Marmore. Compiuta l’opera, il Papa creò il Parco che porta il suo nome, dove ancora oggi è possibile perdersi tra antichi sentieri, immergersi in una vegetazione rigogliosa e scoprire interessanti reperti archeologici, tra cui i resti della Villa del console romano Manlio Vopisco e, sull’acropoli, i templi romani tra cui quello celebratissimo di Vesta.

APERTURA DA GIOVEDI’ 29 APRILE 2021

NEI FINE SETTIMANA LA PRENOTAZIONE È OBBLIGATORIA ENTRO 24 ORE PRIMA

Giorni e orari di apertura:

fino al 30 giugno dal lunedì alla domenica, dalle ore 10 alle 18.30;

dal 1° luglio al 5 settembre dal lunedì alla domenica dalle ore 9 alle 20;

dal 6 settembre al 10 ottobre dal lunedì alla domenica dalle ore 10 alle 18.30;

dall’11 ottobre al 30 ottobre dal lunedì alla domenica dalle ore 10 alle 18;

dal 31 ottobre fino al 19 dicembre dal lunedì alla domenica dalle ore 10 alle 16.30.

Biglietti di ingresso:

Intero € 8; Ridotto (6-18 anni) € 3; Iscritti FAI, Bambini fino a 5 anni, Soci National Trust, Soci Bienfaiteurs Amis du Louvre, persone con disabilità con un accompagnatore ingresso gratuito; Studenti fino a 25 anni: € 5; Residenti Comune di Tivoli € 2,50; Famiglia (2 adulti e 2 figli 6-18 anni) € 19.

In caso di manifestazioni il prezzo può subire variazioni.

Contatti: tel. 0774 332650; faigregoriana@fondoambiente.it

 

www.fondoambiente.it – www.ibenidelfai.it

Ti potrebbero interessare